H
Home
F
Forum
L
Link
C
Contatti
D
Cosa tratta il Sito
W
Chi è Capochino
U
I nostri utenti
"Silicone GLS-50 .... Prochima"
Non uso spesso questo silicone ma devo dire che la resa finale è soddisfacente.
Il GLS-50 si presenta in barattoli da 500 gr con il proprio catalizzatore liquido a parte



Come tutti i siliconi abbiamo bisogno di un catalizzatore. Il T-30 è un catalizzatore liquido che si adatta anche ad altre gomme siliconiche della stessa marca. Il contagocce serve per poterlo dosare con precisione.

../resize_img/IMG_1397.JPG
 
La consistenza del GLS-50 è piuttosto densa e corposa. La paletta che uso di solito, per mescolare il silicone al catalizzatore, tende a piegarsi se la quantità dello stesso supera i 300 gr. Il colore è rosa carne, lo stesso colore che avrà una volta finito lo stampo. Mescolare oltre i 500 gr potrebbe essere molto faticoso.


Il T-30 va dosato al 5 % ( 5 cc ogni 100 gr di silicone ). Questa bottiglietta, in dotazione, ne contiene una quantità giusta per 500 gr, ossia 25 cc. Col contagocce non avremo difficoltà a dosare il T-30 nella giusta quantità. Attenzione perchè questo catalizzatore è molto nocivo se viene a contatto con la pelle, per non parlare degli occhi. Per le prime volte consiglierei di usare occhiali protettivi ( per evitare eventuali schizzi ) e guanti in lattice. L' odore non è fortissimo, si sente ma non è fastidioso, certo che lavorare in ambiente areato sarebbe molto meglio.


Anche se risulta un po' difficoltoso mescolare i 2 componenti abbiamo a nostra disposizione ben 1 ora prima che il catalizzatore faccia il suo lavoro, ossia vulcanizzare a freddo. Bisognerebbe raschiare bene le pareti perchè visto che la quantità di catalizzatore presente è davvero minima non bisogna rischiare di lasciarlo nella ciotola. Prudenza nella mescola, all' inizio, quanto ancora il catalizzatore è sulla superficie della gomma siliconica, potrebbe schizzare fuori e far danni. Un po' di accortezza e non rischierete nulla.


In fase di colata il lavoro è semplice, visto che la vulcanizzazione ( il processo di indurimento della gomma ) avviene in 18 ore, avrete tutto il tempo per colare il vostro silicone nella scatola di stampo. Come di consueto è un bene tenere in alto la ciotola per ridurre lo spessore del filo di colata. In questo modo eviterete bolle d' aria che comprometterebbero una buona riuscita finale.


Una volta finito bisognerà attendere almeno 18 ore prima di poter utilizzare lo stampo. Si potrebbe pensare che sia un male ma così non è, semplicemente per il fatto che in 18 ore le eventuali bolle d' aria formatesi all' interno verranno a galla scoppiando.
Diciamo che per la densità del prodotto è un bene che la vulcanizzazione avvenga in così tanto tempo, siliconi molto più liquidi danno più possibilità alle bolle di salire in superficie.


Questo è uno stampo realizzato l' anno scorso. Lo shore (durezza del silicone) si aggira intorno al 18 ( leggermente basso ).
Di buono ha una elevata capacità di resistenza elastica ai bassi spessori. Questo stampo ha delle parti con spessore a 1 mm, usato almeno 50 volte non ha dato nessun segno di cedimento o strappi.

Note Negative:
  1. Tempi di attesa
  2. Leggera puzza del catalizzatore
  3. Shore un po' basso
  4. Difficoltà nella mescolata
  5. Prezzo un po' elevato
Note Positive:
  1. Resistenza elastica elevata
  2. Definizione dei dettagli
  3. Ridotta formazione di bolle d' aria
In sostanza un buon prodotto. Voto 7,5

by Capochino