[Gibu] - Abazia in rovina

In questo forum potete fare domande sulle tecniche per realizzare scenografie per le vostre sessioni di GDR e giochi di miniature. Si può parlare anche semplicemente di scenografia modellistica in generale o scambairsi opinioni a riguardo. Qui potrete anche chiedere come procedere con i vostri lavori incompiuti.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

[Gibu] - Abazia in rovina

#1 Messaggioda Gibu » 28/10/2019, 13:18

Ebbene vossignori ora mi bacchetterete ma pazienza.

Mi hanno chiesto delel non-bene-specificate rovine.
Per esigenze di costo e tempo non ho potuto realizzare tutto "dal nulla" perchè sarebbe stata un'impresa troppo ostica quindi, per il corpo centrale dell'abazia, mi sono affidato ad un kit in resina.
Iniaizlmente ero dell'idea di imbasettare tutto come da manuale e aggiungere solo dei detriti ma, beh, in corso d'opera ho spostato l'abazia su quello che sarà un altura (di fianco ho pure intenizone di metterci delle tombe e lapidi) e di introdurre qualche modifica. La scelta di metterla su un'altrua è la conseguenza di una richiesta un po' strana: volevano una sorta di buco / terreno sprofondato nel mezzo delle rovine. Nel buco ci metterò detriti e teschi sparsi, poi ci colerò della resina per simulare un parziale allagamento (e legare un po' questo pezzo a quello della torre nell'altro 3d: anch'essa sarà attorniata da alcuni acquitrini).

Ho preso il mio foglio di polistirene su cui ho tracciato grossomodo la pianta della abazia poi ho messo tutte le piastrelle tagliate con la proxxon e, con un po' di fatica, ho poi assemblato ed incollato tutto il kit in resina con della cianoacrilica e colla PVA.
Con un seghetto ho tagliato e strapapto alcuni pezzi dalla struttura (come se non fosse abbastanza scassata. lo so... :D ma c'è un motivo) e con una pinza a tenaglia ho smussato i tagli netti del seghetto rendendoli frastagliati ed irregolari.

Immagine

Nel mentre ho riprodotto con un impasto di silicone e maizena (ottimo tra l'altro, non l'avevo mai utilizzato) alcuni bits di detriti che avevo per casa e, con la blue stuff, una statua che mi pareva carina da piazzare tra le rovine.

Dopodichè mi sono creato dello sculptamold rapido in casa (favoloso, ho elaborato una nuova ricetta iper veloce e funzionale a chi interessa) e ho creato dei cumuli con questo impasto a ridosso della struttura. In questi cumuli, con sculptamold ancora fresco, ho incasonato i frammenti di resina strappati dell'abazia e qualcuno di quelli castati con lo stampo in silicone-maizena. Una volta asciutto lo sculptamold ho spennellato tutto con della colla vinilica e ho buttato a casaccio (evitando di coprire i detriti fatti con i pezzi di resina rubati al corpo della struttura ovviamente) dei detriti grossolani fatti partendo da una lastra di gesso spessa 5mm circa --> spezzata, messa in un secchiello ed agitando tutto quanto. A questo passaggio ho accodato, a secco, una passata con detriti più piccoli, pietruzze ed infine solito mix sabbia-colla per piastrelle. ho ripulito un pò i detriti in resina per renderli visibili dopo la passata di sabbia e, nulla, che lo dico a fare: ettoliti di colla scenica... Ora è in asciugatura...

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2256
Età: 45
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#2 Messaggioda Zombi Vegetariano » 28/10/2019, 18:10

Tu .... lo sai.... che questo è il tema del trofeo. VERO???? : Andry : E che questo lavoro ci stava a pennello. VERO! : Andry : E che partire da un kit non è mai stato un problema. VERO! : Andry : Ma sei ancora in tempo! Cancella questo topic, fai finta di niente e postalo nel trofeo! : WohoW : : WohoW : : WohoW : Al di la di questo, ottimo lavoro Gibu! Sei il re delle ROVINE!!! : Lol : Dico sul serio: hai un meravigliosa tecnica per riprodurre i ruderi, e una tecnica consolidata ed efficace che ti permette di lavorare velocemente. Ma dimmi: cos'è lo "sculptamold"!?

E comunque benvenuto nel club del "Silicone e Maizena"!!! :D
Immagine
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Signopao
Operaio
Operaio
Messaggi: 936
Iscritto il: 30/12/2017, 20:52

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#3 Messaggioda Signopao » 28/10/2019, 18:18

Io il topic l'ho visto eheheheh dovrete pagare x farmi tacere....
Detto ciò sono sempre più affascinato dai tuoi lavori GIBU, sei proprio una bella fonte di ispirazione....
Grazie ai tuoi wip ho scoperto la colla scenica, che sto usando a litri sui miei scenici e non ne posso più fare a meno....anche se ho notato ( ma forse sono io che l'ho diluita troppo) che anche se indurisce e diventa come cemento, non posso fare delle lavature perché si scioglie... può essere GIBU ? È capitato anche a te?
Stavo facendo un deserto....perfettamente indurito, vado a lavare con acrilico e acqua e la sabbia, precedente indurita mi veniva via sul panno che usavo per tamponare....
Immagine

Crea con il cuore.....costruisci Con la mente i tuoi sogni....altrimenti gli altri ti faranno costruire I loro....

Avatar utente
Nigredo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1275
Età: 34
Iscritto il: 20/01/2016, 9:19

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#4 Messaggioda Nigredo » 28/10/2019, 20:54

Non commento
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine

Il Nigredo è la notte nera dell'anima,
l'angoscia provocata dai conflitti interiori,
il male che c'è in ognuno di noi....

Avatar utente
wintersun
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2038
Età: 49
Iscritto il: 12/03/2016, 10:22
Località: Ferrara

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#5 Messaggioda wintersun » 28/10/2019, 21:30

Nigredo ha scritto:Non commento


Io si...., con un lavoro di questo calibro avrei partecipato al Trofeo, ma non insisto perché non l'ho mai fatto in vita mia...., comunque complimenti sinceri, tutti i lavori che in queste 2 settimane hai postato a tempo di record sono strafavolosi, bravo bravo e ancora bravo.
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#6 Messaggioda Gibu » 29/10/2019, 10:19

Zombi Vegetariano ha scritto:Tu .... lo sai.... che questo è il tema del trofeo. VERO???? : Andry : E che questo lavoro ci stava a pennello. VERO! : Andry : E che partire da un kit non è mai stato un problema. VERO! : Andry : Ma sei ancora in tempo! Cancella questo topic, fai finta di niente e postalo nel trofeo! : WohoW : : WohoW : : WohoW : Al di la di questo, ottimo lavoro Gibu! Sei il re delle ROVINE!!! : Lol : Dico sul serio: hai un meravigliosa tecnica per riprodurre i ruderi, e una tecnica consolidata ed efficace che ti permette di lavorare velocemente. Ma dimmi: cos'è lo "sculptamold"!?

E comunque benvenuto nel club del "Silicone e Maizena"!!! :D

Sapevo mi avresti bacchettato Paolo e, lo ammetto, un po' hai ragione ma sono stato combattuto se iscrivermi la torneo con questo pezzo ma, al netto di tutto, ho deciso di non farlo perchè non mi andava da buttarmi nella mischia così, con un pezzo in cui il mio contributo è limitato ad accroccare i dettagli e pergiunta ho una data di chiusra per poterlo consegnare che va da qui a 2-3 settimane al massimo quindi non ho tempo di eleborare qualcosa di stimolante. Per il torneo ho ancora un po' di tempo d' organizzarmi con qualcosa di differente ma non con questo pezzo. Questo discorso vale un po' per tutti, anche a chi non ha commentato... ;) Probabilmente parteciperò al torneo, ma non con questo pezzo. Fine del discorso. Senza astio ovviamente eh... :D

Incipit a parte, lo sculptamold è, nel pratico, l'impasto di una sostaza fibrosa con del gesso. Prima di dire le sue peculiarità ecco come lo preparo ed impasto.

Preparazione per stoccaggio:
- ora uso della cellulosa per isolamento in fiocchi. Si trova occasionalmente in alcuni negozi di materiale per l'edilizia e in sostanza è un sacco pieno di candidi fiocchetti più o meno bianchi. La cellulosa si può anche recuperare, beh, dalla carta igienica o da quella assorbenete --> il processo è più laborioso e consiglio di farlo una tantum creandosi parecchia cellulosa. Prendo un recipiente abbastanza grande (es: come un contentiore grande per la vernice) ci butto dentro 4-5 rotoli di carta igenica (dipende un po' da quanta volete prepararne e quanto uso se ne fa... io, ad esempio, ne abuso quindi me ne preparavo sempre tantssima - ovvimente i rotoli vanno debitamente srotolati) e aggiungo acqua fino a ricoprire abbondantemente la carta. Ora frullo tutto con un frullatore ad immersione per trasformare tutto in una pappetta --> ecco ottenuta la vostra amata cellulosa. Strizzo al meglio che posso la cellulosa ricavata e nulla, la stendo all'aperto in attesa che asciughi TOTALMENTE (importante che sia totalmente asciutta! altrimenti quando la miaschiate col gesso quest'ultimo comincerà a reagire con l'umidità nella cellulosa e... beh, dovrete buttare tutto). Dopodichè la metto in un contenitore miscelandola con del gesso in proporzione di 1:1 (a secco ovvimente). Fine.
Nel caso trovaste la cellulosa in fiocchi, beh, basta prederla e mischiarla col gesso (sempre a secco)

Uso:
Niente di più semplice, basta prendere la quantità desiderata di gesso/cellulosa e aggiungere acqua (ne basta poca) fino ad ottenere una sorta di impasto modellabile simile a... beh, a me ricorda il formaggio in fiocchi : Lol :
Immagine
Ora si può stendere sulle parti interessate (io uso le mani :D ). Si può usare per stuccare, creare avvallamenti, crateri, rocce, declivi, tutto ciò che vi pare.
Dopo 5 minuti dalla posa si può "scolpire" (l'impasto rimane morbido ma mantiene la forma data dagli utensili o dalle mani) o lisciare semplicemente con le dita inumidite. Insomma, una sorta di pongo o creta. Ha inoltre un elevato potere "adesivo" (specialmente se ci piazzate sopra pezzi di materiale poroso come cast in gesso o legno) e qutto ciò che premete leggermente nello scultamold fresco vi rimane incollato senza aver messo la colla.
Dopo 15 minuti l'impasto diventa duro come un sasso, letteralmente, quindi meglio non impastare quantità tropo elevate di sculptamold in una sola volta o rischiate di trovarvi a corto di tempo.
Per allungare leggermente i tempi d'asciugatura si può impastare aggiungendo un po' di vinavil assieme all'acqua ma francamente, lo sconsiglio ora, in passato ciò mi ha dato problemi di asciugatura (l'impasto rimaneva umido al tatto anche dopo 2-3 giorni): preparo più impasti eventualmente.
Ad ogni modo, quì si vede lo sculptamodl usato come base per i detriti:
Spoiler: show
Immagine


Sul mercato si trova già pronta in sacchi ma a mio modo di vedere il costo è fuori dalla grazia divina :D
Immagine

Infine, l'impasto silicone-maizena mi ha davvero ma davvero sorpreso... : WohoW : ne abuserò con tutti i pezzi acquistati di rencente... :D

Signopao ha scritto:Io il topic l'ho visto eheheheh dovrete pagare x farmi tacere....
Detto ciò sono sempre più affascinato dai tuoi lavori GIBU, sei proprio una bella fonte di ispirazione....
Grazie ai tuoi wip ho scoperto la colla scenica, che sto usando a litri sui miei scenici e non ne posso più fare a meno....anche se ho notato ( ma forse sono io che l'ho diluita troppo) che anche se indurisce e diventa come cemento, non posso fare delle lavature perché si scioglie... può essere GIBU ? È capitato anche a te?
Stavo facendo un deserto....perfettamente indurito, vado a lavare con acrilico e acqua e la sabbia, precedente indurita mi veniva via sul panno che usavo per tamponare....

Niente mi lusinga di più Signopao. Grazie!
Che diluizione usi per la colla scenica? Io personalmente uso 1:3 (vinavil:acqua + qualche goccia di sapone per piatti) ma volendo, per applicazioni in cui è richiesta una tenuta particolarmente impegnativa, so che si può arrivare anche ad 1:1. Ad ogni modo a me non è mai capitato, sarà perchè primero tutto quindi ciò che sta sotto il primer è in qualche modo "sigillato" dalla vernice acrilica. La vinavil (almeno la versione "classica") teme l'acqua, nel senso che la riassorbe sciogliendosi quindi mi viene da pensare che tu abbia esagerato con la diluizione o scarseggiato con la colla, può essere? Io di solito faccio almeno 2-3 mani di solla scenica sul terreno.
Se può essere d'aiuto ora ho sostituito l'impasto base per i terreni con un mix di materiale inerte (tipo sabbia) e colla per piastrelle che a contatto con la colla scenica si idrata e contribuisce in maniera davvero importante alla solidità del terreno.
Poi, beh, va detto, qualche sassolino o sabbia tenderà sempre a staccarsi dal substrato, sempre... ;)

Nigredo ha scritto:Non commento

Vedi sopra Nigredo.

wintersun ha scritto:Io si...., con un lavoro di questo calibro avrei partecipato al Trofeo, ma non insisto perché non l'ho mai fatto in vita mia...., comunque complimenti sinceri, tutti i lavori che in queste 2 settimane hai postato a tempo di record sono strafavolosi, bravo bravo e ancora bravo.

Grazie anche a te Wintersun. Riguardo il trofeo, beh, ho spiegato sopra. Non me ne vogliate ma ho preferito così...
Ultima modifica di Gibu il 29/10/2019, 10:25, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Nigredo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1275
Età: 34
Iscritto il: 20/01/2016, 9:19

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#7 Messaggioda Nigredo » 29/10/2019, 10:25

Oh mi fai felice così. Allora commento. Gran bel pezzo! :D : Lol :
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine

Il Nigredo è la notte nera dell'anima,
l'angoscia provocata dai conflitti interiori,
il male che c'è in ognuno di noi....

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#8 Messaggioda Gibu » 29/10/2019, 10:26

Nigredo ha scritto:Oh mi fai felice così. Allora commento. Gran bel pezzo! :D : Lol :


Sei furbo tu! : Lol :

Avatar utente
Nigredo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1275
Età: 34
Iscritto il: 20/01/2016, 9:19

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#9 Messaggioda Nigredo » 29/10/2019, 10:44

: Lol : : Love :
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine

Il Nigredo è la notte nera dell'anima,
l'angoscia provocata dai conflitti interiori,
il male che c'è in ognuno di noi....

Avatar utente
beppe69
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3845
Età: 50
Iscritto il: 11/04/2014, 10:16
Località: Malnate ( VA )

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#10 Messaggioda beppe69 » 29/10/2019, 13:38

ovviamente non avrei mai votato per uno scenico in resina , hai fatto bene :D , comunque il tutto è fatto molto bene , stavo ragionando di macerie , servono a valorizzare la rovina ma rischiano di compromettere la giocabilità , tu come ti regoli? , come sai sono un assiduo giocatore : Lol :
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#11 Messaggioda Gibu » 29/10/2019, 14:21

beppe69 ha scritto:ovviamente non avrei mai votato per uno scenico in resina , hai fatto bene :D , comunque il tutto è fatto molto bene , stavo ragionando di macerie , servono a valorizzare la rovina ma rischiano di compromettere la giocabilità , tu come ti regoli? , come sai sono un assiduo giocatore : Lol :


: Lol : certo che lo so: ci troviamo 2 volte a settimana per giocare insieme : Lol :

Grazie Beppe per i complimenti!

A livello di giocabilità cerco di non lasciare cumuli di detriti tanto impervi da far ribaltare le miniature (i poveri eldar servono anche a quello) soprattutto nelle zone di passaggio o più giocabili. Inoltre cerco di lasciare zone libere almeno grandi quando una basetta standard ogni tanto. Purtroppo tutto questo non è sempre possibile e, a volte, a come nel caso di specie, a chi mi ha chiesto questa abazia, importa più l'effetto visivo che la giocabilità totale dello scenico. Insomma, è un po' quella delle "coperta troppo corta". :D

Ora ho recuperato un grosso foglio di mdf da 5 o 6mm (ora non ricordo) da usare come base. Di solito uso il poliplat / foamcore, ma in questo caso, vista l'ampia superficie, ho pensato a qualcosa di più rigido e robusto. Sagomerò poi la collina con alcuni fogli di polistirene ed aggiungerò i dettagli.
Sulla sinistra volevo metterci un cimitero con delle lapidi mentre non so ancora come fare l'accesso (la parte frontale) dell'abazia... consigli? :D

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#12 Messaggioda Gibu » 06/11/2019, 11:32

Ecco i progressi... : Blink :

Dunque, preso dal clima halloween ho piazzato delle bellissime lapidi e teschi : Lol :
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

E poi via di rocce, sculptamold e sabbiolina... il solito insomma...
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

:D

Avatar utente
SoSaAx
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2457
Età: 56
Iscritto il: 07/02/2014, 17:26
Località: Friulano ma residente a Volpago del Montello (TV)
Contatta:

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#13 Messaggioda SoSaAx » 06/11/2019, 12:08

Rovina molto in rovina, mi ricorda i bombardamenti in Germania nella WW2.
Ottimo lavoro.
...e senza cozzar dirocco
Immagine

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#14 Messaggioda Gibu » 06/11/2019, 12:24

SoSaAx ha scritto:Rovina molto in rovina, mi ricorda i bombardamenti in Germania nella WW2.
Ottimo lavoro.


Quoto quanto sul 3d del fantasy : Lol :

Ad ogni modo, si, ho una malattia: "rovina facile" il suo nome o, più i linguaggio medico --> "detritomania acuta" : Blink : : Lol :

Avatar utente
Nigredo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1275
Età: 34
Iscritto il: 20/01/2016, 9:19

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#15 Messaggioda Nigredo » 06/11/2019, 14:49

Vien fuori un bel lavoro, semplice ma di effetto
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine

Il Nigredo è la notte nera dell'anima,
l'angoscia provocata dai conflitti interiori,
il male che c'è in ognuno di noi....

Avatar utente
Signopao
Operaio
Operaio
Messaggi: 936
Iscritto il: 30/12/2017, 20:52

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#16 Messaggioda Signopao » 06/11/2019, 20:47

Sono sempre mirabilmente turbato dai tuoi lavori GIBU....altra notte insonne a sbavare sulle tue opere...mannaggia a te
Immagine

Crea con il cuore.....costruisci Con la mente i tuoi sogni....altrimenti gli altri ti faranno costruire I loro....

Avatar utente
pierformance
Viandante
Viandante
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/04/2018, 14:37

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#17 Messaggioda pierformance » 06/11/2019, 22:53

Si davvero..sei un bel fenomeno!




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#18 Messaggioda Gibu » 07/11/2019, 8:51

Grazie a tutti fanciulli! :D

Ieri sera ho primerato torre (che pubblico di là) e anche le rovine...
Nell'ultimo periodo ho cominciato a partire da un primeraggio più "dinamico". Di solito uso le bombolette, soprattutto su pezzi grandi come questi. Ed ultimamente uso più colori diversi per primerare grossolanamente le varie macro aree così - almeno per le parti naturali come rocce, terreni, ecc... - posso passare subito al dry brush e risparmiare parecchio tempo : Blink :

Immagine
Immagine

Avatar utente
beppe69
Scultore esperto
Scultore esperto
Messaggi: 3845
Età: 50
Iscritto il: 11/04/2014, 10:16
Località: Malnate ( VA )

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#19 Messaggioda beppe69 » 07/11/2019, 20:34

ottimo lavoro , con quel che costano le bombolette dovresti prendere in considerazione di passare a una pistola a spruzzo per i lavori così grossi alla lunga risparmi parecchio comunque complimentoni
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Nigredo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1275
Età: 34
Iscritto il: 20/01/2016, 9:19

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#20 Messaggioda Nigredo » 07/11/2019, 20:43

Concordo con Beppe.


Oddio cosa ho detto??? : Blink :
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine

Il Nigredo è la notte nera dell'anima,
l'angoscia provocata dai conflitti interiori,
il male che c'è in ognuno di noi....

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#21 Messaggioda Gibu » 08/11/2019, 9:03

beppe69 ha scritto:ottimo lavoro , con quel che costano le bombolette dovresti prendere in considerazione di passare a una pistola a spruzzo per i lavori così grossi alla lunga risparmi parecchio comunque complimentoni


Eh, sono onesto, c'avevo fatto un pensierino tempo fa ma alla fine ho optato per la praticità delle bombolette considerando anche che lavori grandi come questo ne faccio molto raramente e che non ho un compressore. Vorrei investire in futuro in un aerografo ma non prettamente per la fase di primer : Lol :

A proposito di grandezza: non avrei potuto iscrivermi con l'abazia al torneo: l'ho misurata ed è 85x55 cm : Lol :


Tornando ad approfondire la risposta.
Con le bombolette la fase di primer la si fa in 10 min ed asciugano molto alla svelta rispetto al classico primer a pennello.
Se bisogna primerare dei materiali che non vengono intaccati dai solventi delle bombolette normali (tipo, gesso, sabbioline e foamcore) prendo spray banalissime da. 3.50€ cad (400mL) al brico vicino a casa. Conta che per le rovine sopra ho usato sostanzialmente 2 bombolette (una marrone ed una antracite) e, ad occhio, ho più o meno consumato 2/3 del marrone e 1/2 del grigio.
Se devo primerare grossi pezzi (come la torre dell'altro 3D) in polistirene allora di solito prendo una bombolette senza solventi ma il costo è quasi 8€ cadauna : Eeek : quindi valuto un po': se lo scenico è piccolo o ha piccole parti in materiale sensibile vado di pennello, se è grande uso la bomboletta senza solvente. Ma è più per ottimizzare un po' la produzione che per pigrizia.
C'è un piccolo trucco per usare bombolette a solvente anche su parti in polistirene ma preferisco evitare cazzate per risparmiare giusto qualche euro : Blink :

Infine, grazie per i complimenti ;)

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#22 Messaggioda Gibu » 08/11/2019, 9:05

Nigredo ha scritto:Concordo con Beppe.


Oddio cosa ho detto??? : Blink :


Ahahahaha... guarda che quì resta tutto nero su bianco... : Lol : Verba volant, scripta manent

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#23 Messaggioda Gibu » 18/11/2019, 17:22

Ecco anche l'abazia ormai ultimata... appena posso faccio 4 foto come Dio comanda... : Blink : : Lol :

Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
wintersun
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2038
Età: 49
Iscritto il: 12/03/2016, 10:22
Località: Ferrara

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#24 Messaggioda wintersun » 18/11/2019, 20:53

Che meraviglia Gibu, che meraviglia Gibu...., scusa mi si è incantato il disco...
ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Gibu
Paesano
Paesano
Messaggi: 316
Iscritto il: 10/12/2018, 14:47

Re: [Gibu] - Abazia in rovina

#25 Messaggioda Gibu » 19/11/2019, 9:02

Avevo promesso qualche foto decenti. Beh, non sono decenti : Lol : ma quanto meno sono un buon numero :D

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Torna a “Scenografie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti