Lumeggiatura

In questo forum si parla di tutto ciò che riguarda la pittura sia di elementi scenografici che di miniature. Potrete fare domande riguardo alle tecniche di pittura o semplicemente curiosare alla ricerca di qualche bella idea da mettere in atto.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Lumeggiatura

#1 Messaggioda Cyrano » 05/05/2010, 9:39

Per ora posto due foto di un "lavoro in corso" per capire di che parliamo.

Mi scuso per la qualità pessima delle immagini ma come fotografo faccio pena...

Al pomeriggio con calma spiego per bene la tecnica.

Immagine

Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16482
Età: 48
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Lumeggiatura

#2 Messaggioda Capochino » 05/05/2010, 13:33

Ottimo Cyrano.
Io ti ho aggiustato i link, così possiamo vedere le immagini direttamente senza dover aprire gli url.
Comunque basta cliccare sul nono tasto in alto "Img" e copiare l' indirizzo url tra le 2 parentesi quadre.... più facile a farsi che a dirsi :D

Tornando in topic, la lumeggiatura riguarda la pelle dell' orco, giusto?
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#3 Messaggioda Cyrano » 05/05/2010, 14:06

Sì riguarda la pelle dell'orco (anche perché è l'unica cosa dipinta ;) )

Partiamo col dire che ci sono due tipo di lumeggatura quella "economica" fatta coi colori diluiti e quella "professionale" fatta con gli inchiostri. Io preferisco la prima perchè è meno brusca e da un effetto più morbido ha però il difetto di essere indelebile quindi va data bene alla prima applicazione. Gli inchiostri (al contrario) si tolgono con un po' d'acqua.

Ora via alle istruzioni:

1) Il fondo. Questa tecnica di lumeggiatura utilizza toni molto blandi e sopratutto colori piuttosto diluiti che conservano una grande trasparenza quindi il fondo va dato bianco. Se volete usare il nero dovete quasi obbligatoriamente utilizzare gli inchiostri. Se non siete atrezzati con bombolette & C. date una mano di bianco normale ma mooolto diluita spenellando bene per evitare che il colore si depositi eccessivamente nelle cavità. Non serve impazzire però ^^

2) I Particolari. Alcuni particolari "incassati" come le pupille (nel mio caso) vanno dipinti prima della tinata base. Non è obbligatorio ma risparmiano un lavoraccio infame dopo.

3) La tinta di base. Per questa tecnica la tinta base va data nel colore più chiaro (quanto chiaro a seconda dei vostri gusti). Non abbiate paura se all'inizio la miniatura vi sembrerà troppo "allegra" per scurire ed incupire c'è sempre tempo. Anche in questo caso diluite bene il colore. Deve coprire ma non deve fare strato e dipingete tutta la parte che avete scelto. Questa tecnica a trasparenze richiede una certa precisione e quindi non usate una pennellessa pensando che "tanto poi copro coi colori scuri" perchè diventa dura. Un po' di attenzione ora eviterà rogne dopo.

4) la lumeggiatura. Ora dobbiamo "dar le ombre". Nel caso delle pelli (come l'orco) utilizzate un tono di colore più scuro nel caso di panni lisci o superfici morbide come la seta od i veli cambiate solo il timbro della tinta base aggiungendo qualche punta di nero. Tenete il colore abbastanza diluito. Attenzione perché utilizzando i colori acrilici la miniatura non va "lavata" letteralmente. Intingete la punta del pennello nel colore e colorate le zone più profonde della miniatura seguendone il contorno. Prima che il colore sia completamente asciutto tiratelo col pennello verso le zone più chiare, asciugandosi la sfumatura verrà da sé. Se il colore è troppo asciugate il pennello su un fazzoletto di carta e con la punta dello stesso asportate il colore in eccesso. Se invece fate fatica a sfumare intingete il pennello (asciutto) nella sola acqua (pulita) e tirate la sfumatura. Quest'ultima tecnica di solito non serve se non su superfici enormi.

Buon lavoro. Se ci son domande sono qui. :D
ImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16482
Età: 48
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Lumeggiatura

#4 Messaggioda Capochino » 05/05/2010, 18:21

Interessante ..... dovresti arricchire con foto esplicative (se poi facessi un video sarebbe il massimo) ;)

Comunque mi è stato d' aiuto perchè io ho sempre dato il fondo nero e non sapevo che servisse un fondo bianco per le lumeggiature senza inchiostri.
Gli inchiostri, secondo me, sono più facili da applicare ma rendono la minia troppo lucida.
Bene, Cyrano, proverò questo metodo con i "popolani" della Mirliton (quando arrivano).
Grazie
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#5 Messaggioda Cyrano » 05/05/2010, 19:23

Appena arriveranno i mostracci provvederò ;) cavoli se si fanno attendere.
ImmagineImmagine

Avatar utente
Azazelo
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 25
Età: 38
Iscritto il: 19/04/2010, 21:11
Località: Castiglione Della Pescaia (GR)

Re: Lumeggiatura

#6 Messaggioda Azazelo » 18/05/2010, 0:20

Capochino ha scritto:Interessante ..... dovresti arricchire con foto esplicative (se poi facessi un video sarebbe il massimo) ;)

Comunque mi è stato d' aiuto perchè io ho sempre dato il fondo nero e non sapevo che servisse un fondo bianco per le lumeggiature senza inchiostri.
Gli inchiostri, secondo me, sono più facili da applicare ma rendono la minia troppo lucida.
Bene, Cyrano, proverò questo metodo con i "popolani" della Mirliton (quando arrivano).
Grazie



Gli inchiostri vanno dati esageratamente diluiti e a più riprese... In questo modo non diventano lucidi. Un altro modo è usare i colori esageratamente annacquati (le lavature citadel)...

Il fondo bianco si presa per miniature con colori sfavillanti o più eterei mentre il nero per miniature cupe e con colori più realistici...
"Che io li aiuti o meno, quei tre non moriranno comunque."

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16482
Età: 48
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Lumeggiatura

#7 Messaggioda Capochino » 18/05/2010, 15:42

Grazie Azazelo.
Gli inchiostri sono sempre stati il mio cruccio .... proverò come mi hai detto, penso di prendere quelli della citadel.
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#8 Messaggioda Cyrano » 18/05/2010, 16:42

Gli inchiostri essendo pigmenti in base acquosa non diventano mai lucidi, quelli citadel che vengono chiamati "inchiostri" non sono altro che missioni acriliche o viniliche in alcuni casi. Abbiate pazienza ma non essendo un miniaturista quando parlo di inchiostri io intendo proprio gli inchiostri veri. Sono quelli che usano i modellisti (pebeo) e che danno i risultati migliori ma vanno dati perfetti alla prima passata perche restano semisolubili quindi se li tocchi con la seconda li togli. Li usano anche i pittori di miniature professionisti ma essendo un prodotto veramente difficile da usare non vien prodotto dalle case ed, ovviamente, si tace il suo uso ^_- .

Utilizzando inchiostri veri o colori acrilici a base opaca trasparente (i maimeri) il fondo nero lo si vedrà sempre e mica va bene se non si vuole il realismo esagerato (scordatevi i tre punti di luce tipici del fantasy). Inoltre se non fissate il risultato col tempo "verrà a galla" e quindi la mini si scurirà. Torno a dire, dipende dai risultati ma se ci pensiamo bene il nero è un mischione di pigmenti ed il nero puro in natura non esiste in nessuna epidermide quindi usarlo come base non è il massimo. Nessun pittore parte dal nero, mai...

Troppi problemi che il fondo bianco risolve alla grande (ed a scurirlo ci vuole nulla). ^^

Torno a dire se utilizzate i colori citadel e le missioni apposite cambia tutto ma io avevo specificato che non avrei descritto quella tecnica. ^^ Mi racomando perché il fondo nero non lo togliete più e poi dovete lavorare con colore puro e drybrush se volete salvare la mini (e ne so qualcosa che ne ho sbagliato una ieri sera, ci ho messo il fondo nero per un esperimento fallitissimo !!!!!!! LOL).
ImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16482
Età: 48
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Lumeggiatura

#9 Messaggioda Capochino » 18/05/2010, 17:00

....mmmmhm.... pensa che io, tempo fa, dipingevo minia a livello medio basso ( prima o poi metto su qualcosa sulla sezione apposita :) ) e mi son sempre fidato del fondo nero, poi da lumeggiare con altri colori.
Non ho mai preso lezioni di pittura perchè poco prima di decidermi seriamente mi sono intrippato con le scenografie, ma vedendo una ragazza della mia zona (mi sa che ha vinto parecchi tioli a livello professionistico) cominciare col fondo nero, pensavo fosse giusto partire da quello.

Notai un giorno, invece, che partì col bianco su degli Elfi Silvani della Games Workshop e gli chiesi come mai, lei sorrise e mi disse che per avere una miniatura da "gara" preferiva dare il fondo di quel colore.
Che sia più difficile il bianco?
Ricordo che hai tempi mi fu detto di partire col nero perchè più semplice da gestire per le ombre... ricordo male?
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#10 Messaggioda Cyrano » 18/05/2010, 18:23

No non ricordi male anzi se ti butti sulle ombre e su tecniche "normali" come il dry brush o la lavatura con gli "inchiostri" citadel il nero addirittura aiuta anche se il bianco sarà sempre più preciso...

Ma in questo topic si parlava della lavatura con acrilici trasperenti diluiti ed in questo caso specifico il nero non solo non aiuta ma ostacola in quanto questo metodo di lavoro "copre" pochissimo. Quindi se lavorate con le lavature di acrilico o con gli inchiostri veri il fondo DEVE essere bianco. Con altre tecniche si può tranquillamente usare anche quello nero.
ImmagineImmagine

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5632
Età: 46
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: Lumeggiatura

#11 Messaggioda Nedo » 19/05/2010, 0:03

Gli inchiostri sono sempre stati il mio cruccio .... proverò come mi hai detto, penso di prendere quelli della citadel.

Gli ink citadel sono usciti di produzione, sostituiti da 8 wash.....che fanno il loro grande dovere sul fast painting.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5632
Età: 46
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: Lumeggiatura

#12 Messaggioda Nedo » 19/05/2010, 0:06

Nessun pittore parte dal nero, mai...

Esatto, il nero usato come primer o base rovina assolutamente il risultato finale.
Ho smesso di dare il nero come base anche sugli scenari.....meglio un colre neutro (anche per le minia) come un grigio, scurito oschiarito a piacere.
poi per dare le ombre c'è sempre tempo, anche dopo le luci massime.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Azazelo
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 25
Età: 38
Iscritto il: 19/04/2010, 21:11
Località: Castiglione Della Pescaia (GR)

Re: Lumeggiatura

#13 Messaggioda Azazelo » 19/05/2010, 2:32

Eh eh, questa non ve la passo... :D Ora, io pittore non sono ;) però ho ottenuto lavori pregievoli (a livello di miniature) partendo con fondo nero (l'ultimo capolavoro è uno shaggoth WH). Ovvio che con il bianco si può fare molto più preciso alla reale intenzione ma anche il nero va benissimo, ci mancherebbe...

Quindi:

Bianco -> Qualità maggiore

Nero -> Velocità maggiore
"Che io li aiuti o meno, quei tre non moriranno comunque."

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#14 Messaggioda Cyrano » 19/05/2010, 9:45

Azazeo ma dove mi son spiegato male? Il nero se fai le lavature ad inchiostri trasparenti non funziona. Devi per forza dare una mano coprente sopra il nero ed allora si parla d'altro e non dell'argomento del topic. Quell'orko della foto è fatto a colori trasparenti se ci facevo una macchia sopra me la portavo fino alla fine, se nel fare l'elmo mi scappava una penellata sulla pelle non la coprivo con nulla (altrimenti si vedeva). Capita la tecnica?

Non ho detto che il fondo nero non funziona a prescindere.
ImmagineImmagine

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5632
Età: 46
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: Lumeggiatura

#15 Messaggioda Nedo » 20/05/2010, 1:24

Il nero necessita di più passate per dare un colore decentemente coprente.....se si lavora con colri GW (no foundation). Con i vallejo si hanno meno problemi anche sul nero......
Personalemte preferisco il grigio....
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#16 Messaggioda Cyrano » 20/05/2010, 12:19

Ma nedo se copri il fondo non è più lumeggiatura con lavatura. Questa tecnica ha la paricolarità di essere trasparente. Sarebbe come se volessi usare gli acquerelli su un cartoncino nero.
ImmagineImmagine

Avatar utente
Nedo
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 5632
Età: 46
Iscritto il: 03/05/2010, 21:29
Località: Cecina (LI)

Re: Lumeggiatura

#17 Messaggioda Nedo » 20/05/2010, 23:05

Cyrano, sono d'accordo per quanto riguarda di dare le lavature su nero, che è impossibile....io parlavo di dare basi di colore sul nero.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#18 Messaggioda Cyrano » 21/05/2010, 12:14

Sì ma visto che siete tutti e due bravi a dipingere (prendo azazeo sulla parola ma spero di vedere qualche foto presto ^^) perché non aprite qualche topic di tutorial che magari imparo cose nuove pure io? LOL
ImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16482
Età: 48
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Lumeggiatura

#19 Messaggioda Capochino » 21/05/2010, 14:03

Cyrano ha scritto:Sì ma visto che siete tutti e due bravi a dipingere (prendo azazeo sulla parola ma spero di vedere qualche foto presto ^^) perché non aprite qualche topic di tutorial che magari imparo cose nuove pure io? LOL


Mi hai tolto le parole di bocca :D

Nel caso di un bel tutorial potrei anche metterlo nella sezione apposita.... dai dai !!! ;)
vale anche per te Cyrano eh! ........ :mrgreen:
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Lumeggiatura

#20 Messaggioda Cyrano » 21/05/2010, 14:31

Io ho un problema con le foto, come ti ho detto nell'altro topic. Non hai idea dello sbattimento: in salotto dove dipingo non vengono perchè la luce è leggermente gialla e la mia macchina decide simpaticamente di accentuarla facendo sparire le sfumature. Dovrei portare le mini in bagno passaggio per passaggio il che diventa allegramente nevrotizzante. ^^
ImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16482
Età: 48
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Lumeggiatura

#21 Messaggioda Capochino » 22/05/2010, 14:38

Cyrano ha scritto:Io ho un problema con le foto, come ti ho detto nell'altro topic. Non hai idea dello sbattimento: in salotto dove dipingo non vengono perchè la luce è leggermente gialla e la mia macchina decide simpaticamente di accentuarla facendo sparire le sfumature. Dovrei portare le mini in bagno passaggio per passaggio il che diventa allegramente nevrotizzante. ^^


Eh si, posso capire che è uno sbattimento, lo è già abbastanza con tutti gli elementi in regola :)

Pazienza
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo


Torna a “Pittura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti