traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

Qui si può parlare o chiedere semplicemente consigli su tutti quei materiali e attrezzature che si usano per il modellismo scenografico. Siliconi, resine, lame a caldo, areografi, pennelli, colle, serigrafi, ecc...

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
Conte Giulius
Paesano
Paesano
Messaggi: 303
Iscritto il: 09/03/2017, 23:42

traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

#1 Messaggioda Conte Giulius » 03/05/2020, 1:29

(Se questa non è la sezione giusta ditemi dove si debba spostare)

Questo periodo di quarantena mi ha dato la possibilità di mettere a posto e riordinare parechie cose che avevo lasciato in sospeso, o che mi ero ripromesso di fare.
e tra i vari progetti, questo tempo e il materiale accumolato mi hanno dato modo di metermi a lavorre su un vecchio mio vagheggiato progetto: una "proxxon" per tagliare il polistirolo più facilmente. Così, sopratutto grazie ad una vechia scaffalatura ikea smontata che si poteva "riutilizzare" ci ho provato.

Tutto è iniziato quando mi si ruppe il vecchio seghetto ad arco ( non passava più la corrente)

Immagine

decisi di non buttarlo via, ma di tenermelo da parte per provare a sistemare i suoi componenti (dopo averli riparati) su un supporto più comodo.

Immagine

bene adesso il supporto: avevo smontato una vecchia scaffalatura ikea (da cui mi sono ricostruito una libreria), e ho deciso di utilizzarne i pezzi anche per farmi il supportoper il nuovo seghetto. mi sono ricavato un piano di lavoro:

Immagine

che ho rialzato per poter farci stare uno dei due bracci del fio:
Immagine

ho recuperato una dei binari originali usati per far agganciare gli scaffali, come barriera su cui far scorrere i pezzi di polistirolo

Immagine

quindi ho ricavato un taglio attraverso il quale avrebbe passato, e poi scorso lungitudinalmente il filo
Immagine

Immagine

Immagine

che poi ho rifinito con il seghetto elettrico

Quindi nel retro ho messo in posa i "binari" entro cui far scorrere il braccio inferiore che regge il filo:

Immagine

sui binari ho meso deiistelli di plasticard per fare uno scalino in modo che il braccio non potesse uscire dai binari, alla sua estremità ho fissato uno dei ganci del precedente archetto su cui fissare il filo, e ho fissato un righello per tenere la misura.

Immagine

Immagine

quindi sono passato al bracio superiore: un braccio "montante" verticale su cui far scorrere orrizontalmente il braccio che avrebbe tenuto il filo:

Immagine

Immagine

Immagine

quindi ho montato anche questo braccio, aggiungendo altri due righelli, finendo così la struttura di supporto del "macchinario":

Immagine

grazie al fondamentale auto di mio cognato ho rimesso a posto un vecchio porta-pile che avevo recuperato da un giocattolo rotto di mio nipote, mi ha collegato ifili ed ho unito i due braci con il filo della resistenza:

Immagine

Immagine

Mentre nella proxxon originale i due bracci della resistenza sono fermi mentre è l'utilizzatore che deve sposare la sbarra su cui far scorrere il polistirolo, io ho fatto il contrario, e sono i due bracci che possono essere mossi....e l'ho provata:

Immagine

Immagine

FUNZIAAAHHH!

scusate la mia euforia, ma per me davvero far funzionare qualche cosa di elettrico autocostruito e/o tecnico con misure giuste è difficoltosissimo, praticamente un miracolo; non sono mai preciso, sbaglio i calcoli, ( un esempio sono i due righelli separati e non uniti sul braccio alto....prima le misure erano giuste...poi sbagliate...e poi attaccandoli ho scoperto che avevo sbagliato a considerare sbagliate le misure...ritrovandomi con 4mm di buco)

E' ancora migliorabile, ad esempio la resistenza è davvero lunga e ci mette tempo per entrare in temperatura e il suo filo tende ad allentarsi, ma credo basteranno piccole modifiche ( tipo aumentare le pile)

grazie a questa potrò finalmente riutilizzare tutti i sacchetti di pezzi di polistirene semisagomati che avrei messo vite a risagomare per fare pietre, mattoni e pistrelle
ImmagineImmagine

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2676
Età: 46
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

#2 Messaggioda Zombi Vegetariano » 03/05/2020, 2:16

Grandissimo lavoro Giulio! Non ti do consigli perchè so cosa significa lavorarci cosi tanto e finalmente vederlo funzionante: sicuramente per te è il più bel termocutter che ci sia! Una soddisfazione grandissima. E per questo goditela e usalo a più non posso! ;)
Immagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Conte Giulius
Paesano
Paesano
Messaggi: 303
Iscritto il: 09/03/2017, 23:42

Re: traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

#3 Messaggioda Conte Giulius » 03/05/2020, 2:21

ho scritto che è migliorabile
ImmagineImmagine

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2676
Età: 46
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

#4 Messaggioda Zombi Vegetariano » 03/05/2020, 10:59

Si, ma è ben fatto e studiato. Mi sembrava scortese dirti qualcosa sul sistema di tensione del filo. Ma davvero, lo ritengo un bellissimo termocutter, anche con i righelli. Geniale.
Ultima modifica di Zombi Vegetariano il 03/05/2020, 15:12, modificato 1 volta in totale.
Immagine
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
wintersun
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2608
Età: 50
Iscritto il: 12/03/2016, 10:22
Località: Ferrara

Re: traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

#5 Messaggioda wintersun » 03/05/2020, 13:00

Azzarola veramente bravo, un genio e se è migliorabile l'ho vedrai nel tempo.
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Dreamworld
Web Master
Web Master
Messaggi: 994
Età: 47
Iscritto il: 01/12/2016, 12:18
Contatta:

Re: traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

#6 Messaggioda Dreamworld » 03/05/2020, 13:38

Complimenti! Ti sei autocostruito un oggetto davvero INDISPENSABILE per il nostro hobby......
Non credo sia per nulla facile costruirsi un attrezzo del genere che, se funzionante, sopperisce appieno alla mancanza della proxxon....e ti tornerà ancora più utile visti i numerosi limiti che la proxxon ha (ad esempio l'altezza max di 14cm per gli elementi da tagliare).....quindi....complimenti davvero! Sei stato in gamba!
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Conte Giulius
Paesano
Paesano
Messaggi: 303
Iscritto il: 09/03/2017, 23:42

Re: traforo elettrico per polistirolo (proxxon) autocostruito ( e migliorabile)

#7 Messaggioda Conte Giulius » 03/05/2020, 18:33

Dreamworld ha scritto:Complimenti! Ti sei autocostruito un oggetto davvero INDISPENSABILE per il nostro hobby......
Non credo sia per nulla facile costruirsi un attrezzo del genere che, se funzionante, sopperisce appieno alla mancanza della proxxon....e ti tornerà ancora più utile visti i numerosi limiti che la proxxon ha (ad esempio l'altezza max di 14cm per gli elementi da tagliare).....quindi....complimenti davvero! Sei stato in gamba!


Grazie Dreamworld, se non avessi scritto quest messaggio sarei già stato sul punto di abbassare l'altezza del braccio superiore! adesso vedo di ingegnarmi per aumentarne la potenza
ImmagineImmagine


Torna a “Materiali ed Attrezzature”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite