Laboratori modulari Sci-Fi 3D

Questo Forum è dedicato alla Scultura modellistica sia di miniature che di elementi scenografici. Idee, consigli, tutorial, domande e richieste potranno tranquillamente essere esposte in questa sezione. Se siete degli scultori professionsiti o in erba non cambia, tutti possono intervenire, anche solo per curiosare.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
InS4n3
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 680
Età: 51
Iscritto il: 29/03/2012, 12:51

Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#1 Messaggioda InS4n3 » 02/04/2012, 23:20

E' un'idea che mi gira per la testa da un paio d'anni.
E adesso ho rimesso le mani sul progetto.

L'idea è quella di creare moduli 3D per costruire interni Sci-Fi, piuttosto che dungeon.

I problemi sono principalmente 2:
E' preferibile l'idea di mettere in vendita lo stampo o vendere i pezzi già stampati?
E' un prodotto che si fa vendere?

Grazie all'enorme tempo speso a giocare a tutti gli FPS usciti sul mercato ludico dal 1996 ad oggi, mi permetto di asserire che sono in grado di creare pezzi particolari.
Probabilmente non ho il nome dietro al mio lavoro come la FW
Immagine

ma riesco a fare questo
Immagine

e questi sono i pezzi che servono
Immagine

Questi sono ulteriori pezzi da utilizzare
Immagine

e cosa è possibile farci
Immagine

Sto studiando dei raccordi per passare da corridoi a due 'caselle' in corridoio ad 'una' casella


E' un progetto da continuare?
C'è qualcosa da modificare?

Capisco che qui la maggior parte gioca fantasy, però un'idea potreste comunque darmela sopratutto Maniachouse, Alino77 e Abbiati (per la parte del castin/molding e vendita).
Gli altri un feedback, da chi potrebbe potenzialmente utilizzarlo, su cosa vorreste o cosa è da modificare.

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16327
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#2 Messaggioda Capochino » 03/04/2012, 9:09

Faccio le mie considerazioni:

premetto che credo tu sia veramente molto in gamba col disegno al PC perchè vedo moltissima cretività e senso del gusto.
Design semplicemente fantastico ( ricorda molto Nathan Never, che io adoro ).

Ho in cantiere i dungeon modulari fantasy e sono in contatto con uno scultore ed il suo stampatore, dico questo perchè credo che la strada che hai scelto tu è azzeccata.
In pratica lo scultore dei pezzi mi ha detto che per una linea sci-fi il lavoro ( in fatto di scultura a mano ) è abbastanza lungo e una stampante in 3D insieme ad un buon progetto è òa miglior cosa ( in sostanza hai tutte le carte in regola : Thumbup : )

Un discorso a parte va fatto per la produzione e post-produzione.
La produzione di stampi al silicone per queste meraviglie è da ponderare bene. Il rischio è di spendere dei soldi per poi recuperarli in troppo tempo, monetizzare può anche non essere il tuo obiettivo principale ma se proprio si vuole investire un po' di soldini lo si deve fare pensando a tutte le problematiche del caso.

Io penso che il tema da te proposto sia molto allettante ma conosco pochi giochi sci-fi che potrebbero trarne giovamento.
Ti dico questo ma io non sono un espertissimo in materia, conosco Space Hulk, il gioco di ruolo di Star Wars e poco altro ma forse tu hai sicuramente qualche conoscenza in più delle mie riguardo questo campo.

Il sistema modulare va studiato alla perfezione, uno stampo non costa poco e farlo per poi accorgersi di aver creato dei master nel modo sbagliato porta via soldi e tempo. Lo dico perchè ci sto passando io e sto vedendo che il tutto deve essere calcolato in modo perfetto, puoi dare un' occhiata alle sezioni della Dwarven Forge dove tutto è stato studiato per essere utilizzato nel miglior modo possibile. Parlo anche di misure in altezza ecc...

Vendere gli stampi?
Potrebbe essere una buona cosa ma devi farti 2 calcoli, il prezzo di uno stampo del genere costa non poco.
A chi è indirizzato? domanda da 100 milioni di dollari.
Se vedo l' utente finale come un modellista disposto a sacrificare un po' del suo tempo a colare un materiale che possa partire dal comune gesso ceramico fino ad arrivare alla miglior resina .... ed alla fine colorarsi il tutto nel miglior modo possibile allora ti dico che il range di utenza sarà piuttosto bassa. Uno stampo del genere deve essere visto come un' investimento e sapere che se gli colo dentro della resina per poi vedermelo "sfaldare" dopo 50 stampate è visto come una spesa a perdere ( la resina non costa poco e soprattutto non è facilissima da recuperare. Il modellista che ha le capacità di sfornare buoni pezzi e realizzare una buona colorazione è , infine, un giocatore? In che percentuale?

Se invece penso all' utente finale come un giocatore ( attenzione, giocatore vuol dire "persona che preferisce tirar dadi piuttosto che stampare e dipingere, molti giocatori bravissimi non sanno tenere in mano un pennello ) mi vedo costretto a dirti che preferirebbe un prodotto magari più caro ma sicuramente già finito, da scartare e mettere sul tavolo.

L' investimento non è cosa da poco, fai conto che per il Trofeo dei "Capochini" ( sono 4 ) tra scultura, stampa e colorazione ci ho buttato dentro quasi 500 euro.

Il fatto è che se pensi ad una produzione simil Dwarven Forge, qualsiasi cifra calcoli per realizzarla raddoppiala per 2 ed avrai il tuo margine di rientro. Rientrare in 2 anni potrebbe essere un male perchè in quel tempo dovrai già rifare gli stampi.

In sostanza penso che la tua sia una partenza col botto perchè hai già dalla tua una ottima base ( il progetto su pc.. credo sketch-up ) e il fatto che hai già sperimentato le stampanti 3D ( se non erro hai aperto un thread con le astronavi ).

Se hai bisogno d' altro, e se posso esserti d' aiuto, io son qui ;)
Complimenti per lo stile perchè è molto bello.
PS: se ti fai un salto su Hirst Arts ( ma credo tu lo sappia già ) anche Bruce ha realizzato una linea sci-fi niente male ( molto meglio realizzata della sua linea fantasy a mio avviso ) .
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
fako
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5139
Età: 42
Iscritto il: 04/07/2011, 15:50
Località: Ponte S. Pietro (Bg)
Contatta:

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#3 Messaggioda fako » 03/04/2012, 9:18

il progetto è secondo me interessante, il design mi piace.

Certo è che per lo sci-fi lo standard è diverso rispetto al fantasy, le caselle per esempio molti le fanno da 3 (per farci stare i termy), nel fantasy si tende a fare tutto a 2. Le tue come sono? E l'altezza delle pareti (2 caselle?)
Insomma le scelte da fare sono molte.

Gli omini forgeworld, hanno adottato una soluzione più semplice della tua, hanno previsto dei quadrotti modulabili tra di loro che offrono molte combinazioni in base a quanti ne compri, nel tuo caso invece questa possibilità è in mano a chi compra i tuoi pezzi.

Per la questione comemrcializzazione, se fai tu la stampa e vendi i pezzi stampati, temo che il costo finale per l'utenza sia molto alto (e dipende dal materiale, resina? gesso sintetico?)
Viceversa la cosa sarebbe più appetibile per l'utenza con il modello hits'art, io non ho esperienza, ma mi hanno detto che gli stampi sono molto ben fatti e resistenti, per ta da produrre sono molto più complessi e lunghi (metti 24 ore di catalisi)
(ma a tal proposito Capochino ha dato sicuramente dati più certi e reali)


p.s. io gioco (ormai poco) solo wh40k
modellare piccoli mondi, viverli in miniatura
VAI ALLA MIA PHOTOGALLERY sui MINIMONDI di CAPOCHINO

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#4 Messaggioda Siventilcaotico » 03/04/2012, 9:35

Sulla progettazione di dungeon modulari (che siano sci-fi o fantasy per me non cambia molto da questo punto di vista) ci sarebbe da fare un trattato solo riguardo la progettazione. Figuriamoci poi un'analisi di mercato riguardante la commercializzazione. In più in un momento di crisi in cui i consumi per il tempo libero si vanno riducendo ulteriormente...

Sopra ti hanno detto molte cose, io te ne dico altre: il tuo utente dovrebbe essere qualcuno che non ha mai fatto cose del genere, perchè se già ama dungeon modulari fantascientifici ha già i pezzi di Bruce, i Dwarven Forge o, tempo che tu produci, la neonata linea della forge world. Oltretutto, avendo comprato, si spera, in tempi di vacche grasse, si guarderà bene adesso che i soldi sono pochi a rinnovare interamente la sua intera linea. Potrebbe essere invece più interessante il discorso di piccole aggiunte che si possono innestare su sistemi già presenti e già acquistati, per ampliarli, quindi piena compatibilità con quello fatto dalle succitate tre case.
Poi se nonostante questo vogliamo parlare di una buona progettazione, resto con piacere disponibile a fornire una caterva di spunti ;)
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
InS4n3
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 680
Età: 51
Iscritto il: 29/03/2012, 12:51

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#5 Messaggioda InS4n3 » 03/04/2012, 11:10

Per il momento grazie a tutti e tre.
Ognuno per le impressioni personali.

A riguardo, mi sono scordato di dire che, comunque, i pezzi li ordinerò per un mio lavoro personale.
Chiaramente, l'idea seguente era quella di sfruttare ciò che possiedo.

Fako, le caselle sono 3x3cm e le pareti alte 5cm.

Sivent, per poter creare dei pezzi 'aggiuntivi' dovrei comprare le altre marche e studiare i loro pezzi.
Comunque accetto qualsiasi suggerimento per migliorare, almeno, il mio 'tavolo' da gioco.

Avatar utente
fako
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5139
Età: 42
Iscritto il: 04/07/2011, 15:50
Località: Ponte S. Pietro (Bg)
Contatta:

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#6 Messaggioda fako » 03/04/2012, 12:04

InS4n3 ha scritto:Per il momento grazie a tutti e tre.
Ognuno per le impressioni personali.

A riguardo, mi sono scordato di dire che, comunque, i pezzi li ordinerò per un mio lavoro personale.
Chiaramente, l'idea seguente era quella di sfruttare ciò che possiedo.

Fako, le caselle sono 3x3cm e le pareti alte 5cm.

Sivent, per poter creare dei pezzi 'aggiuntivi' dovrei comprare le altre marche e studiare i loro pezzi.
Comunque accetto qualsiasi suggerimento per migliorare, almeno, il mio 'tavolo' da gioco.



caselle da 3, insomma lo standard space hulk, o sbaglio?

comunque sono impaziente di vedere il risultato finale, io se la cosa non è proibitiva per le mie scarse finanze sonno un possibile acquirente!
non ho più il tempo di fare partite standard a 40k, ma ho voglia di farmi minisquadrette per affrontare claustrofobiche sessioni di gioco in un laboratorio... e che l'alieno muoia!
modellare piccoli mondi, viverli in miniatura
VAI ALLA MIA PHOTOGALLERY sui MINIMONDI di CAPOCHINO

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#7 Messaggioda Ghullarat » 03/04/2012, 12:16

Dico la mia, hanno detto moltissimo Capo, Sivent e Fako...a me che piace il fantasy non discdegno la fantascienza con cui sono nato, perciò non dico subito ma sarei un acquirente magari fra 5 anni, magari mai, ma la passione può prendere all'improvviso.
Il progetto è interessante come disegno e a me che i modulari piaciono e ne ho ideato uno mai finito, appunto, per i problemi sopracitati inizialmente da Capo.
Dico che dovresti facendo un passo alla volta vedere di andare avanti, è una soddisfazione creare, poi trovare i clienti sarà discorso diverso, già qui che siamo appassionati secondo me avresti poca risposta, in giro sul web ci vuole molta pubblicità e fortuna ma partendo da te ogni cosa dopo che potrà arrivare sarà un piccolo rientro.
Aspetto novità, perchè il progetto davvero mi acchiappa moltissimo...
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#8 Messaggioda Siventilcaotico » 03/04/2012, 12:25

InS4n3 ha scritto:Fako, le caselle sono 3x3cm e le pareti alte 5cm.


Ottimo per caselle di 3, mentre le pareti di 5 cm le giudico al limite della giocabilità se estese ad un intero "dungeon" (lasciami passare il termine), già 3,75 spesso si rivela scomodo.
Non ci hai detto (o forse mi sono perso qualche post) come viene strutturato modularmente il tutto, esistono tantissime impostazioni di base, che si possono riassumere in alcune tipologie: sezioni singole (come le tiles ma 3D), quadrotti con i muri già montati (forgeworld), plancia su cui posizionare i muri, muri con sotto pavimento incorporato da abbinare a sezioni di pavimento sgombre. In base a questo poi si pensa alle pareti (magari se ne potrebbero avere di misure diverse o rimuovibili).

InS4n3 ha scritto:Sivent, per poter creare dei pezzi 'aggiuntivi' dovrei comprare le altre marche e studiare i loro pezzi.
Comunque accetto qualsiasi suggerimento per migliorare, almeno, il mio 'tavolo' da gioco.


Oppure ti confronti in maniera intensa con persone che li hanno e li usano. Per esempio Cyrano ha quelli HA. Forse qualcuno sta meditando di prendere i forgeworld, ma bastano le misure ed un po' di astrazione.
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
InS4n3
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 680
Età: 51
Iscritto il: 29/03/2012, 12:51

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#9 Messaggioda InS4n3 » 03/04/2012, 13:00

Io ho pensato i pezzi modulari come quelli della HA.
Quindi i pezzi della 3a e 4a immagine sono tutti separati, da clonare quante volte si vuole e poi 'costruire' il proprio 'dungeon' (come si può chiamare in ambito Sci-Fi?) come si vuole.
Corridoi da 2, 3, 4, 5 caselle di lunghezza x 1 o 2 di larghezza, stanza da 3x3, 4x4, 5x4, 3x6, con porte da 1 o 2 caselle.

Per capire, come ha fatto questo:
http://spacehulk.beckerf.de/html/3d-spacehulk.html

Però vorrei evitare le stanze già pronte ma dare libertà costruttiva ai giocatori.

Poi, come dice Fako, finisco il mio e magari mettendo le foto sul web qualcuno si incuriosisce e chiede informazioni ... mai dire mai nella vita.

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#10 Messaggioda Ghullarat » 03/04/2012, 13:17

Fantastico il link!!!
Sivent intendi altezza massima 3,75 cm??? allora le pareti di Maniac alte 8 cm??
Potremmo coniare SHIP BASE..visto che in fondo i DUNGEONS scy-fi sono o astronavi o basi!!...o BASSHIP...un nuovo termine!!!!
Salve vorrei un BASSHIP modulare!!!! beh non è male....
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#11 Messaggioda Siventilcaotico » 03/04/2012, 13:47

Quelli di Maniac per me sono assolutamente ingiocabili, e glie l'ho detto. Poi mi direte ognuno di voi quanti anni della sua vita ha passato chino su dungeon 3D, e come si è trovato con le varie soluzioni. Per me due cm e mezzo sono quelli ottimali per la giocabilità, ma fanno pena dal punto di vista artistico, da qui cercare un compromesso, che di certo non può essere avere tutto in 8 cm, magari solo qualche parete speciale.
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16327
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#12 Messaggioda Capochino » 03/04/2012, 14:03

Intanto il tizio è in gamba e di certo è avvezzo con molds in bivalva e resine.
Non oso pensare al costo, se andiamo intorno alle 35 euro al Kg per un buon silicone ( si arriva anche a 45 ) vorrei capire quanto ne ha messo per fare le stanze : Eeek : ... oltretutto con modularità limitata.

Il tuo progetto è buono Insane, soprattutto per il fatto che vuoi rendere modulare il più possibile il tutto.
Vendere i siliconi comporta una certa dimestichezza, creare 1 stampo è una cosa, farne 10 o più un' altra, con tutti i rischi del caso.

Comunque se vuoi fare qualcosa per tuo utilizzo e poi provare a ricavarci dei dindi ( magari anche per ripagarti del tutto ) è di certo la scelta giusta e certamente ci saranno dei compratori.

Occhio solo al design, mi sembra molto bello ma ostico da colorare soprattutto perchè presenta molti piccoli fronzoli, più che altro per il tempo da impiegare.
Insomma, per un lavoro "privato" è ottimo, sicuramente potrai testarlo e magari migliorarlo per poi venderlo con pochi rischi ;)

Tienici aggiornati perchè è molto interessante
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#13 Messaggioda Ghullarat » 03/04/2012, 14:32

Capo io sono riuscito a trovar eun buon silcone di marca, con buon shore e resistenza alta a 13 euro al KG...quello che può venire 35 euro al kg!! c'è solo da metterci le spese di spe e l'iva ma già è un buon risparmio congruo!!
Io da questo devo imparare perchè i miei pezzi sono grandi così, qualcuno anche di più...
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16327
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#14 Messaggioda Capochino » 03/04/2012, 15:01

murble .... ho dei forti dubbi ma se lo dici tu ...... : Blink :
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#15 Messaggioda Ghullarat » 03/04/2012, 15:18

Fidati...scrivimi in Pm se vuoi!!!
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
InS4n3
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 680
Età: 51
Iscritto il: 29/03/2012, 12:51

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#16 Messaggioda InS4n3 » 03/04/2012, 15:36

Sivent, mi linki qualche Dungeon modulare di Maniac, per regolarmi sull'altezza.
Comunque i miei pezzi arrivano a 4cm in altezza, giusto 2/3mm più alti delle miniature in piedi (33mm circa + 5mm basetta).

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#17 Messaggioda Siventilcaotico » 03/04/2012, 15:48

ottimo 4 cm di altezza, come detto prima. Quelli di maniac per me sono troppo alti come pareti:

http://manorhouseworkshopmindstalkers.wordpress.com/gallery/modular-gaming-tables/
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#18 Messaggioda Ghullarat » 03/04/2012, 15:57

Beh ma i suoi pezzi sono per le sue mini primariamente, che sono 5 cm e passa con la basetta, credo...
Scenograficamente sono migliori certo hanno la cosa che non vedi nulla all'interno se non ti alzi...solito discorso fatto e rifatto!!
Devo dire che i muretti troppo bassi non mi piacciono, per me l'ideale sono 5 cm...fino a 6 cm....gusto mio!!!
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#19 Messaggioda Siventilcaotico » 03/04/2012, 16:07

sì, solito discorso :) . Per giocare più bassi sono e meglio è, per fini artistici devono essere alti. Anch'io per effetti scenografici uso muri alti 6 cm o più. Per me la soluzione è alternarli, ossia non avere la stessa altezza di muri in tutta la stanza ma lavorare di fantasia: se sto seduto, il muro di fronte a me deve essere molto basso. Quello sull'altro lato, se non c'è nessuno seduto lì, può anche essere altissimo: non mi darà fastidio, anzi, fornirà un'ottimo sfondo. Questo presuppone pareti modulari da inserire e sostituire e togliere a piacimento
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#20 Messaggioda Ghullarat » 03/04/2012, 16:09

Mica facile....se hai tipo il portale bocca che ho modellato io, alto 15 cm, non è che lo sposti facilmente, un muretto anonimo sì ma certi elementi no!! Diciamo che non si accontenta mai nessuno alla fine.....perciò almeno ci guadagno con la scena!
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Maniachouse
Maestro scultore
Maestro scultore
Messaggi: 4035
Età: 55
Iscritto il: 24/02/2011, 14:12

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#21 Messaggioda Maniachouse » 03/04/2012, 16:33

Siventilcaotico ha scritto:ottimo 4 cm di altezza, come detto prima. Quelli di maniac per me sono troppo alti come pareti:

http://manorhouseworkshopmindstalkers.wordpress.com/gallery/modular-gaming-tables/



il discorso altezza a 8 cm. nasce per me nel dungeon fantasy semplicemente perche con un'altezza inferiore non si riesce a ottenere a mio avviso un design piacevole con archi colonne e pareti con porte importanti.
oltre al fatto che i miei sono sovrapponibili, quindi devono essere per forza più alti per contenere miniature di mostri o con armi e dimensioni particolari.
inoltre io devo seguire anche cosa mi chiede il cliente...

vedi il lavoro sotto da realizzare su 3 diversi piani... : WohoW : su disegno del cliente, per D&D.

Immagine

Immagine

Immagine

per me è fondamentale avere un plastico che stupisca con le giuste proporzioni delle mura. quindi le dimensioni sono importanti e così anche per i clienti che richiedono i miei lavori.
sulla giocabilità... se non fosse andato bene il primo lavoro... il cliente per il secondo mi avrebbe richesto altre dimensioni, visto che è addirittura ancora più grande.

io ci ho giocato a mindstalkers (il nostro gioco skirmish...) una figata, anche perchè sarebbe stato una tragedia se le mura fossero state alte solo 3 cm... : Lol : : Lol : : Lol : si sarebbe andati in giro per il dungeon inginocchiati... : WohoW :

bisogna alzarsi per giocare all'interno?? va bene, facciamo questo sacrificio... del resto anche avere una bella topa implica dei sacrifici... cosa facciamo rinunciamo alla bella topa??? : WohoW : murble ;) :D

Maniac... : Chef :
Il pessimista è colui che trova sempre difficoltà nelle opportunità.
L'ottimista è colui che trova sempre delle opportunità nelle difficoltà.

Passo dopo passo, crei il tuo universo personale.

My mind is my best weapon

Immagine

Avatar utente
Siventilcaotico
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 7047
Iscritto il: 21/03/2011, 16:47

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#22 Messaggioda Siventilcaotico » 03/04/2012, 16:42

trovo sminuente pensare ai tuoi lavori come a plance di gioco, sono diorami nel significato più alto del termine, e per questo devono essere assolutamente realistici : WohoW : (la sovrapponibilità è optional, i miei sono sovrapponibili pur con pareti più basse). E' il tuo stile ed il tuo punto di forza, e guai a chi te lo tocca. Poi ovviamente dipende anche dal gioco, dalle miniature ecc.

Con 28/30 mm soprattutto, giocare impiedi vuol dire anche vedere per lo più i propri pezzi sempre dall'alto, perdendosi i dettagli di miniature, o di arredi, dipinti in tante ore di lavoro. Il bello comunque è che ognuno si può creare il proprio mondo a suo uso e consumo, e siamo tutti felici ;)

Ripeto, anch'io utilizzo pareti di 8 cm dove voglio godermi un bel particolare!
MORTE E DISTRUZIONE!!!
Immagine

Avatar utente
Maniachouse
Maestro scultore
Maestro scultore
Messaggi: 4035
Età: 55
Iscritto il: 24/02/2011, 14:12

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#23 Messaggioda Maniachouse » 03/04/2012, 16:56

Siventilcaotico ha scritto:trovo sminuente pensare ai tuoi lavori come a plance di gioco, sono diorami nel significato più alto del termine, e per questo devono essere assolutamente realistici : WohoW : (la sovrapponibilità è optional, i miei sono sovrapponibili pur con pareti più basse). E' il tuo stile ed il tuo punto di forza, e guai a chi te lo tocca. Poi ovviamente dipende anche dal gioco, dalle miniature ecc.

Con 28/30 mm soprattutto, giocare impiedi vuol dire anche vedere per lo più i propri pezzi sempre dall'alto, perdendosi i dettagli di miniature, o di arredi, dipinti in tante ore di lavoro. Il bello comunque è che ognuno si può creare il proprio mondo a suo uso e consumo, e siamo tutti felici ;)

Ripeto, anch'io utilizzo pareti di 8 cm dove voglio godermi un bel particolare!


totalmente giusto quello che scrivi.
infatti a mio avviso è molto importante il target che si vuol raggiungere.
per me è sempre e solo un lavoro che colpisca l'occhio. e se serve per questo avere pareti più alte le faccio più alte.

cmq. rimane il problema per Unsane con quale dimesione partire. io non mi sbilancio.
arrivare a un compromesso giusto è questione d'esperienza. guarda le altre case in commercio e valuta le loro scelte.
ti suggerisco di valutare anche i contro di pareti troppo basse... che poi di fatto ti obblicano a una progettazione abbastanza limitata.

Maniac... : Chef : .
Il pessimista è colui che trova sempre difficoltà nelle opportunità.
L'ottimista è colui che trova sempre delle opportunità nelle difficoltà.

Passo dopo passo, crei il tuo universo personale.

My mind is my best weapon

Immagine

Avatar utente
Cyrano
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 11236
Iscritto il: 29/04/2010, 13:40

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#24 Messaggioda Cyrano » 04/04/2012, 9:04

Il discorso muri è realtivissimo. Heroquest è quasi ingiocabile lo diciamo sempre ma parliamo di un boardgame giocato su un tavolo da cucina. D&D messo su un tavolo a cavalletti standard da 80 cm regge tranquillamente il 2 pollici di altezza. Mindstalker giocato in piedi (come si deve giocare ongni buona schermaglia) lo giochi agevolmente con le misure di Maniac.


Torniamo al lavoro di Insane...

La prima cosa che noto è che, benché più dettagliati, sono un po' troppo simili ai lavori di bruce... Visto che con la sci fi si può spaziare di più io non mi fisserei a creare "cloni". Perché non ti ispiri alla sci fi più moderna tipo sillage oppure Ghost in the shell? Sarebbe ottima per Infinity.

Il secondo problema è che sono troppo sezionati. Se stampandoli a silicone lo stampo ti mangia un mezzo mm i muri comincieranno a piegarsi ed a contorcersi. La sci fi non perdona queste cose. Bruce ha tenuto il blocco del muro a tutta altezza per evitare il problema.
ImmagineImmagine

Avatar utente
Ghullarat
Maestro d'opera
Maestro d'opera
Messaggi: 8145
Età: 45
Iscritto il: 22/11/2010, 14:45

Re: Laboratori modulari Sci-Fi 3D

#25 Messaggioda Ghullarat » 04/04/2012, 10:09

Si quello detto da Cyrano è verissimo..occhio agli spessori e a troppi pezzi da far combaciare...
Per Maniac...sta cose delle dimensioni che contano...eppure continuano a dire che non sono importanti!!! ;)
Per me vanno bene tutte da 5 cm in su!!
RAS AL GHUL non è un mio parente!!!

Benvenuti su DungeoNext: https://www.facebook.com/DungeoNext?__mref=message_bubble
-------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- -------------------------------- --------------------------------
Video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=N2upPHIo8PU

ImmagineImmagineImmagine


Torna a “Scultura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti