Tavolo Osgiliath wip

In questo forum potete fare domande sulle tecniche per realizzare scenografie per le vostre sessioni di GDR e giochi di miniature. Si può parlare anche semplicemente di scenografia modellistica in generale o scambairsi opinioni a riguardo. Qui potrete anche chiedere come procedere con i vostri lavori incompiuti.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Tavolo Osgiliath wip

#1 Messaggioda MastroDelirio » 26/03/2018, 23:10

Ciao a tutti! Il tempo libero non è molto, il tempo per dipingere miniature è poco, quindi perchè non dividere questo tempo anche costruendo un tavolo da gioco? Ebbene avendo iniziato l'esercito di Gondor...e avendo già dipinto Mordor... beh è arrivato il momento atteso da anni: realizzare Osgiliath. Si ok metà di voi lo avrà già realizzato e io lo farò con meno della metà della vostra competenza...sempre che non lo lasci a metà (cit.).

Si comincia quindi con il progetto e anticipo che le rovine saranno in gran parte pronte. Le completerò con qualche parte autocostruita ma in gran parte sono realizzate.

Avrò bisogno del vostro aiuto!ImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2057
Età: 45
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: Tavolo Osgiliath wip

#2 Messaggioda Zombi Vegetariano » 27/03/2018, 8:36

Gran bel progetto! E ambizioso pure! son sicuro verrà uno spettacolo. Le cose stampate aiuteranno moltissimo, ma di più farà la tua fantasia. Seguo con vivo interesse! vai Mastro, facce sognà! ;)
Immagine ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16246
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Tavolo Osgiliath wip

#3 Messaggioda Capochino » 27/03/2018, 10:47

Ciao Mastro, il progetto è davvero bello e sicuramente salterà fuori qualcosa di lodevole.

Già il fatto che stai progettando su carta quello che andrai a realizzare "sul campo" è indice di serietà. Bravo.

Parto subito con un appunto. Se non erro i muri che hai sono copie della Hirst Arts con texture "Stone"
Secondo me quelle Texture non si addicono molto ad Osgiliath che per quanto ricordi ha delle mattonature regolari e piuttosto grandi

Immagine

Poi ovviamente ognuno utilizza ciò che ha e con cui è più comodo lavorare.
Non ti voglio smontare in partenza anche perchè, alla fine, qualsiasi lavoro è bello se nel complesso comunica quello che l'autore vuole regalare allo spettatore e poi... per finire, l'importante su questi tavoli è giocare, e giocare su un ambientazione del genere sarà sicuramente impagabile anche se leggermente diversa dalla visione di Peter Jackson.

Attendiamo foto da sbavo : Thumbup :

EDIT: Anche io ai tempi feci un lavoro riguardante Osgiliath ( Proprio per un Contest del "Sito dell'Anello" ) e di certo non ho seguito per filo e per segno l'architettura creata per il Film.. perciò. :D
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: RE: Re: Tavolo Osgiliath wip

#4 Messaggioda MastroDelirio » 28/03/2018, 23:01

Capochino ha scritto:Ciao Mastro, il progetto è davvero bello e sicuramente salterà fuori qualcosa di lodevole.

Già il fatto che stai progettando su carta quello che andrai a realizzare "sul campo" è indice di serietà. Bravo.

Parto subito con un appunto. Se non erro i muri che hai sono copie della Hirst Arts con texture "Stone"
Secondo me quelle Texture non si addicono molto ad Osgiliath che per quanto ricordi ha delle mattonature regolari e piuttosto grandi

Immagine

Poi ovviamente ognuno utilizza ciò che ha e con cui è più comodo lavorare.
Non ti voglio smontare in partenza anche perchè, alla fine, qualsiasi lavoro è bello se nel complesso comunica quello che l'autore vuole regalare allo spettatore e poi... per finire, l'importante su questi tavoli è giocare, e giocare su un ambientazione del genere sarà sicuramente impagabile anche se leggermente diversa dalla visione di Peter Jackson.

Attendiamo foto da sbavo : Thumbup :

EDIT: Anche io ai tempi feci un lavoro riguardante Osgiliath ( Proprio per un Contest del "Sito dell'Anello" ) e di certo non ho seguito per filo e per segno l'architettura creata per il Film.. perciò. :D
Grazie dei consigli! Si diciamo che con il poco tempo a dispozione devo raggiungere qualche compromesso. Da qui la necessità di elementi scenici pronti.

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#5 Messaggioda MastroDelirio » 02/04/2018, 17:39

Ciao a tutti, magari qualcuno di voi si è già scontrato con questa idea.
Pensavo infatti di riciclare le bustine di thè e tisane, per usarle come erba per decorare gli elementi scenici (ebbene si sono una crosta!).
Cosa ne pensate? Allego qualche foto. Nel complesso mi soddisfano...ImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
rainhart
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2678
Età: 47
Iscritto il: 30/01/2014, 9:43
Località: Brescia

Re: Tavolo Osgiliath wip

#6 Messaggioda rainhart » 03/04/2018, 10:10

Mai provato, ma la sacra scuola del recupero e riciclo è sempre aperta!
Beppe aveva provato i fondi di caffè se non erro, ma il the mi è nuova.
Bisognerebbe avere la forza di avere sempre nuovo idee!!!
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Dreamworld
Web Master
Web Master
Messaggi: 850
Età: 46
Iscritto il: 01/12/2016, 12:18
Contatta:

Re: Tavolo Osgiliath wip

#7 Messaggioda Dreamworld » 03/04/2018, 10:56

Non male l'idea : Thumbup : Alla fine avrai uno scenico anche particolarmente profumato! ;)

Al di là del costo, laddove è possibile realizzare elementi scenici senza basarsi sui prodotti già pronti in commercio, piace molto anche a me, più che altro per un senso di "artigianalità" del prodotto finale....

Per simulare le erbette potresti procedere anche macinando in maniera molto fine della segatura, e successivamente colorarla con acrilici...anche a livello di costi dobvrebbe essere più contenuto rispetto a "sventrare" the e tisane :D
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
rainhart
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2678
Età: 47
Iscritto il: 30/01/2014, 9:43
Località: Brescia

Re: Tavolo Osgiliath wip

#8 Messaggioda rainhart » 03/04/2018, 14:50

Dreamworld ha scritto:...potresti procedere anche macinando in maniera molto fine della segatura, e successivamente colorarla con acrilici...anche a livello di costi dobvrebbe essere più contenuto rispetto a "sventrare" the e tisane :D


Dipende... se per fare la segatura abbatti una sequoia, i così non sarebbero così contenuti!
Bisognerebbe avere la forza di avere sempre nuovo idee!!!
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Elragno
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 846
Età: 30
Iscritto il: 14/06/2015, 17:52
Località: Torino/Padova

Re: Tavolo Osgiliath wip

#9 Messaggioda Elragno » 03/04/2018, 21:45

Il caffè (usato) lo uso molto come terreno fine o fango. Rende molto bene. Il the lo uso anche quello come terreno o come vegetazione bassa tipo piante erbacee o muschi e licheni ma mai usato al posto di una vera e propria erba.
ImmagineImmagineImmagine

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#10 Messaggioda MastroDelirio » 07/08/2018, 7:10

Perdonate la latitanza sono stato un po in trasferta e u po' concentrato sulla pittura di alcune miniature.

Dunque stò costruendo la prima struttura di prova. Allora il livello tecnico degli architetti del forum è altissimo...beh abbiate pazienza .

Supporto in compensato, rune "pronte", selciato in cartoncino da 1mm (3 misure diverse), merlature in polistirene estruso, balsa per il bastione, sabbia e segatura per il terreno.

Ho aggiunto un supporto di cartoncino al bastione per rinforzare la balsa e ho martellato le merlature.ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#11 Messaggioda MastroDelirio » 07/08/2018, 23:21

Ecco altri avanzamenti del prototipo.

Ho usato il color Sabbia della Easy Color e poi una lavatura di Terra di Siena sempre della Easy Color.

Terra di Siena è anche il colore del bastione in legno.ImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Conte Giulius
Paesano
Paesano
Messaggi: 252
Iscritto il: 09/03/2017, 23:42

Re: Tavolo Osgiliath wip

#12 Messaggioda Conte Giulius » 08/08/2018, 3:36

Secondo me la merlatura non coopera con il resto dell'edificio....forse è troppo grande....o spessa. Hai ipotizzato dei merli più piccoli, o meglio, con una parte aggettante minore?

cosa usi come dime/sagome per "tagliare" il polistirene? usi quella sagoma in carta?

Io ti consiglierei di usare delle sagome fatte in materiale più resistente
ImmagineImmagine

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#13 Messaggioda MastroDelirio » 08/08/2018, 8:29

Mi sa proprio che hai ragione...ora che ci faccio caso le merlature non sono molto proporzionate.

Provo a ritoccarle e alla prossima rovina userò del cartoncino allora.
Grazie!

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
MasterMax
Novizio scultore
Novizio scultore
Messaggi: 2511
Età: 53
Iscritto il: 24/01/2012, 10:47
Località: Staranzano (GO)

Re: Tavolo Osgiliath wip

#14 Messaggioda MasterMax » 08/08/2018, 10:23

Più che altro le merlature sembrano fatte di un pezzo di pietra unico, mancano le incisioni sul polistirene per simulare le diverse pietre con cui dovrebbero essere costruite. Stessa cosa per il pavimento di legno che manca delle incisioni per simulare le diverse tavole. Anzi, poichè hai usato un cartoncino come rinforzo avresti potuto tagliare la balsa a listerelle di diverse lunghezze e incollarle sul cartoncino.
Mancano inoltre travi (o parti di travi) orrizzontali a sostenere il pavimento in legno. Nell''angolo il cui il muro è completamente crollato, la pavimentazione continua fra interno ed esterno dell'edificio. Ciò non è credibile visto che anche se crollato lì un tempo ci doveva essere un muro. Puoi nascondere il pavimento che hai fatto dove doveva esserci la base del muro con cumuli di macerie. Sarebbe stato interessante anche differrenziare le zone della pavimentazione interne ed esterne all'edificio, magari con pietre di dimensioni diverse.
Le pietre in cima al muro, messe sicuramente per simulare il fatto che la parte superiore è crollata andrebbero rifatte, cercan si simulare meglio il crollo, come sono ora sebrana appunto semplicemente alcune pietre posate su un muro dritto, non parte di esso
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul, ash nazg thrakatulûk agh burzum-ishi krimpatul
Un Anello per trovarli, un Anello per domarli, un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli.
ImmagineImmagine

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#15 Messaggioda MastroDelirio » 08/08/2018, 22:51

Grazie per le dritte assolutamente utili!

In qualche modo cerco di implememtare i consigli. Sicuramente partirò da questi nella prossima nuova rovina.

Grazie ancora.

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2057
Età: 45
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: Tavolo Osgiliath wip

#16 Messaggioda Zombi Vegetariano » 09/08/2018, 8:35

Con il colore base l'atmosfera si respira, il modello è buono, fai tesoro delle dritte di Master Max che sono preziose e non fermarti! ;)
Immagine ImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16246
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Tavolo Osgiliath wip

#17 Messaggioda Capochino » 10/08/2018, 10:44

Quoto quanto detto nei precedenti commenti, gli edifici in rovina ingannano... sembrano più semplici ed invece sono più difficoltosi perchè bisgona vedere oltre ed immaginare il tempo trascorso di questi edifici e gli eventi che li hanno portati a divenire rovine.

Io spesso realizzo l'intero edificio sano e poi... lo rovino :D
In questo modo, staccando pezzi e collocandoli come fossero crollati riesco a seguire una certa coerenza. So che è una metodologia un po' malsana ma per gli edifici da gioco mi trovo bene.
Ecco, non costruisco tutto il complesso ma le parti più importanti e senza troppi fronzoli, ossia non curati.
Poi ci vuole un certo senso estetico per capire cosa può stonare e cosa no.

Ancora adesso faccio errori grossolani ma il motivo è la fretta che nel modellismo è uno dei veleni peggiori.
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#18 Messaggioda MastroDelirio » 10/08/2018, 13:01

Grazie di nuovo per le dritte di cui faccio tesoro, troppo pochi sceninci alle spalle per puntare a risultati notevoli, ma ci arrivirememo!

Merlature ridimensionate per essere meglio in scala, bastione rivisto e crolli aggiunti.
ImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Artigiano
Artigiano
Messaggi: 2057
Età: 45
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: Tavolo Osgiliath wip

#19 Messaggioda Zombi Vegetariano » 10/08/2018, 17:35

Ottimo scenico da gioco. Gli spazi e le coperture lo rendono adatto a molti wargame, ma ovviamente tu punti a Lotr. Il risultato è assolutamente soddisfacente, ma come hai capito anche tu, con qualche astuzia ed accorgimento, su può ancora migliorare. Per ora su un tavolo farà di sicuro la sua porca figura!!!! Grazie mille per questo progetto che mi ha un po' movimentato l'estate e mi ha fatto tornare voglia di ripartire!
Immagine ImmagineImmagineImmagine

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#20 Messaggioda MastroDelirio » 12/08/2018, 15:58

Ecco la prima rovina finita. Con la prossima finalizzo sicuramente i voatei consigli di cui vi ringrazio ancora.

L'erba è composta da un mix di the verde, the, camomilla e tisane essiccate dopo che la bustina è stata usata.

Personalmente sono contento!ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Capochino
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 16246
Età: 47
Iscritto il: 21/02/2010, 9:17
Località: Canegrate

Re: Tavolo Osgiliath wip

#21 Messaggioda Capochino » 13/08/2018, 10:17

Bello, alcune dritte per i prossimi scenici:

Evita le basi squadrate a meno che non lo richieda il contesto. Le basi squadrate tendono a rovinare un po' l'effetto estetico di un campo quando intorno c'è molta natura e vegetazione. In pratica il tuo scenico andrebbe benissimo se collocato in un centro cittadino insieme ad altri edifici con basi squadrate.
Io tendo sempre a sagomare un po' il tutto con linee arrotondate.

Altra cosa, se fai dei rialzi, piani, terrazze ecc... cerca sempre di immaginare come facciano le miniature ad arrivarci. Di solito si usano scale ma possono andare bene anche rovine, promontori, dislivelli del terreno e via dicendo.
Nel tuo scenico manca una scala che porti al ripiano in legno o qualcosa ma magari hai già in mente di crearla, farla in legno basta pochissimo.

Ultima cosa, anche se vuoi replicare Osgiliath ( che di per sè è molto chiara ) una bella lavatura per rendere il tutto molto tridimensionale ci vuole sempre....lavatura scura poi magari da regolare con un DB mirato.
Le lavature puoi anche farle mirate nei angoli e nelle zone un po' in ombra rispetto ad una luce zenitale.

Per il resto è un ottimo pezzo di gioco, bravo MastroDelirio, sicuramente lo userei per giocare, molto al di sopra della media.
Hai basi molto promettenti : Thumbup : : Thumbup :
ImmagineImmagineImmagine

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi... ma si diventa vecchi perché si smette di giocare
Aforismi modellistici tratti dal forum
Spoiler: show
"Fare scenici è come cucinare: non sempre ti viene fuori un buon piatto" by Nedo

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#22 Messaggioda MastroDelirio » 13/08/2018, 10:50

Grazie Capochino prendo appunti!

Un chiarimento: la lavatura la intendi dopo il pennello asciutto per rendere l'idea di colate dovute a sporcizia/rovina? Poi da correggere eventualmente con altro passaggio di DB?


Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

Avatar utente
wintersun
Scalpellino
Scalpellino
Messaggi: 1690
Età: 49
Iscritto il: 12/03/2016, 10:22
Località: Ferrara

Re: Tavolo Osgiliath wip

#23 Messaggioda wintersun » 14/08/2018, 23:43

Ciao Mastro Delirio, a parte la merlatura che mi convince poco il resto dello scenico mi piace moltissimo, soprattutto come hai realizzato la pietra e la colorazione che le hai dato, manca un po' di tridimensionalità ma io credo, pur non giocando, che per un piano di gioco cui sarà destinato vada pi che bene. Complimenti sinceri e buon ferragosto.
ImmagineImmagineImmagine

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#24 Messaggioda MastroDelirio » 19/08/2018, 16:31

Grazie mille wintersun! Si devo dire che pensavo fosse più faciile la merpatura...farò il possibile per migliorarla!
Alla prossima!

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

MastroDelirio
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 59
Iscritto il: 23/03/2018, 7:28

Re: Tavolo Osgiliath wip

#25 Messaggioda MastroDelirio » 20/08/2018, 23:57

Ciao a tutti! Avrei bisogno di un consiglio circa le proporzioni della torre che vorrei inserire nel prossimo scenico.

Perchè la torre sia giocabile dovrebbe avere un poano di 8x8 cm. Pensando allo stile gondoriano volevo un tetto semisferico di 6 cn diametrone un allargamento della base della torre a 10 cm.
L'altezza della torre sarà di circa 20 cm (poco più dib3 volte il muro perimetrale).

Vi sembrano proporzioni adeguate tra altrzza del muro e dimensione totale del basamento?
Ecco una bozza.Immagine

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk


Torna a “Scenografie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti