Spiegazione colori

In questo forum si parla di tutto ciò che riguarda la pittura sia di elementi scenografici che di miniature. Potrete fare domande riguardo alle tecniche di pittura o semplicemente curiosare alla ricerca di qualche bella idea da mettere in atto.

Moderatore: I 5 Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
CL polyartLeo
Forestiero
Forestiero
Messaggi: 5
Iscritto il: 14/01/2021, 13:23

Spiegazione colori

#1 Messaggioda CL polyartLeo » 22/05/2021, 14:14

Salve a tutti allora, io non ho mai usato colori per aerografo, ne colori citadel
Ne altro potreste spiegare la differenza, so che sono varie tecniche, ma esempio : le lavature? Che marca sono? Ecc ecc spiegate un po in generale grazie mille

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Apprendista scultore
Apprendista scultore
Messaggi: 3314
Età: 47
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: Spiegazione colori

#2 Messaggioda Zombi Vegetariano » 22/05/2021, 23:43

Domanda immensa, in verità! Per quello che mi compete mi prendo un po di tempo per risponderti, non è cosi veloce la cosa... murble
Immagine
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
beppe69
Apprendista maestro d'opera
Apprendista maestro d'opera
Messaggi: 4821
Età: 52
Iscritto il: 11/04/2014, 10:16
Località: Malnate ( VA )

Re: Spiegazione colori

#3 Messaggioda beppe69 » 24/05/2021, 13:42

argomento molto ampio , i colori per aerografo in genere sono di ottima qualità per non intasare l'aerografo , in genere sono un pò più diluiti per cui a pennello rendono un pò meno , i citadel sono buoni colori , buona coprenza colori che si adattano bene al fantasy , per lo storico si usano di più Vallejo , Scale 75 ma ce ne sono altri , di solito le lavature le fanno alcuni produttori , non sono semplici diluizioni con acqua , sono poco coprenti ma non scivolano via completamente come farebbe l'acqua , per cui si riescono a gestire anche per sfumare , per certi versi richiamano i " filtri colore " che si usano nel modellismo per aerei e automezzi , comunque è un'argomento molto ampio che investe soprattutto la colorazione di figurini e miniature , per gli scenici meglio usare colori più economici visti i quantitative necessari , maimeri/polycolor , Americana e altri acrilici nel classico tubetto di plastica o barattolo di vetro , per grosse quantità va bene anche lo smalto all'acqua normale , i per i lavaggi in questo caso aggiungo un pò di vetrill per ridurre l'effetto goccia della diluizione con acqua .
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


Torna a “Pittura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti