E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

Il Crowdfunding sta prendendo sempre più piede, le piattaforme per finanziare i propri progetti hanno molto successo. Utilizzate pure questa sezione per informare la comunità di nuovi progetti che trovate in rete o che iniziate voi stessi.
Sono ammessi solo i progetti inerenti ai GdR, Giochi di Miniature, Scenici, Miniature e tutto quello che gira intorno al nostro hobby.

Moderatore: I Cavalieri dell' Apocalisse

Autore
Messaggio
Avatar utente
h3c70r
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 747
Età: 52
Iscritto il: 23/10/2014, 15:24

E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#1 Messaggioda h3c70r » 14/05/2018, 16:01

Ecco qui un nuovo progetto (tutto italiano) su Kickstarter: si tratta di una "High Precision Foam Cutting Machine"!

https://www.kickstarter.com/projects/polyshaper/polyshaper-oranje-high-precision-foam-cutting-mach?ref=category&ref=discovery

Che ne dite, è giunta l'ora di salutare la Proxon per fare certi lavori? ;)
Immagine

Avatar utente
Dreamworld
Web Master
Web Master
Messaggi: 1120
Età: 50
Iscritto il: 01/12/2016, 12:18
Contatta:

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#2 Messaggioda Dreamworld » 14/05/2018, 16:40

Il progetto lo trovo molto interessante.....
Il macchinario, permette davvero di modellare qualsiasi cosa......è molto interessante.....ma anche particolarmente costoso.....

Per un utilizzo semi-professionale, lo trovo utilissimo, ma credo che la proxxon, da un punto di vista hobby/modellistico/artigianale, sia insostituibile....
Immagine
ImmagineImmagine
Immagine

Avatar utente
fako
Apprendista maestro d'opera
Apprendista maestro d'opera
Messaggi: 5139
Età: 45
Iscritto il: 04/07/2011, 15:50
Località: Ponte S. Pietro (Bg)
Contatta:

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#3 Messaggioda fako » 14/05/2018, 16:54

solletica... ma costa una fucilata, da un certo punto di vista vorrei vederla tagliare gli 80mm di spessore, senza contare che guadagni in precisione, ma ho paura che perdi un sacco di tempo nel "disegno"

costasse meno, sicuro sicuro ci fare mille pensierini... a sto prezzo mi faccio frenare :D
modellare piccoli mondi, viverli in miniatura
VAI ALLA MIA PHOTOGALLERY sui MINIMONDI di CAPOCHINO

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Rainhart
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3295
Età: 50
Iscritto il: 30/01/2014, 9:43
Località: Brescia

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#4 Messaggioda Rainhart » 14/05/2018, 22:13

Non mi dovete far vedere certe cose!
Adesso mi tocca cominciare a tiempire di monetine il salvadanaio delle emergenze!
Ma sapete quante volte ho pensato a come sarebbe stato figo riuscire a collegare la proxxon al pc?! avevo pur visto un tizio che era riuscito a montare un archetto col filo a caldo, sopra al movimento di un polotterino a taglio, poi gli passava un file CAD e questo tagliava il foglio di xps che era uno spettacolo!
Io con 'ste cose non ci dormo la notte!
Ettore ti odio e ti amo, lo sai vero!?
Bisognerebbe avere la forza di avere sempre nuove idee!!!

Immagine ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
h3c70r
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 747
Età: 52
Iscritto il: 23/10/2014, 15:24

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#5 Messaggioda h3c70r » 16/12/2020, 23:42

Mi avete detto che il prodotto precedente costa una fucilata?

E allora vi sparo questo tutorial: https://howtomechatronics.com/projects/ ... g-machine/

Dove potete procedere con l'acquisto "a rate" dei vari pezzi... ^_^

Edit: toh, pure il video: https://www.youtube.com/watch?v=oIKEYM-lMWQ
Immagine

Avatar utente
Rainhart
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3295
Età: 50
Iscritto il: 30/01/2014, 9:43
Località: Brescia

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#6 Messaggioda Rainhart » 17/12/2020, 7:38

NOOOOOO.... con Arduino! E c'ho la figlia che fa elettronica!? Se non me ne fa una le sparo

Inviato dal mio ONEPLUS 6T
Bisognerebbe avere la forza di avere sempre nuove idee!!!

Immagine ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
h3c70r
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 747
Età: 52
Iscritto il: 23/10/2014, 15:24

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#7 Messaggioda h3c70r » 17/12/2020, 8:50

rainhart ha scritto:NOOOOOO.... con Arduino! E c'ho la figlia che fa elettronica!? Se non me ne fa una le sparo


Oh, ciao Renato! Buone feste a tutti voi da parte mia! :D
Immagine

Avatar utente
Rainhart
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3295
Età: 50
Iscritto il: 30/01/2014, 9:43
Località: Brescia

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#8 Messaggioda Rainhart » 18/12/2020, 13:27

alle volte mi scordo di Renato

Inviato dal mio ONEPLUS 6T
Bisognerebbe avere la forza di avere sempre nuove idee!!!

Immagine ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Zombi Vegetariano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4149
Età: 48
Iscritto il: 18/11/2015, 20:38

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#9 Messaggioda Zombi Vegetariano » 18/12/2020, 14:13

Ma chi è sto Renato?
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
Immagine

Avatar utente
Dark Hawk
Bottegaio
Bottegaio
Messaggi: 772
Età: 28
Iscritto il: 04/06/2015, 15:19
Contatta:

Re: E' arrivato il momento di dire ciao alla Proxon?

#10 Messaggioda Dark Hawk » 09/01/2022, 13:25

Giusto ieri stavo fantasticando su un qualcosa di simile.
Vedendo questo progetto, però ora qualche dubbio lo ho.
Anzitutto, come diceva fako, su spessori più grandi, e con la densità che utilizziamo noi (rispetto al polistirolo a pallini), non credo che ce la farebbe. Quando si tagliano spessori grandi il filo si flette, e cambiare direzione prima o dopo di quel momento in cui si è riaddrizzato significa avere un'imperfezione marcata invece di un angolo.
Inoltre andando a tagliare le parti interne, la struttura intera si indebolisce e un minimo collassa, per la parte sciolta, quindi non so quanto il pattern scelto risulterebbe alterato. Anche i morsetti che ha sembrano abbastanza deboli.
Oltre a questo, avendo a disposizione una cosa simile, tanto varrebbe mettere la possibilità di lavorare a 360° intorno al pezzo, es. con una base circolare su cui far orbitare agli estremi le guide per il filo, per poter ottenere una scultura tridimensionale. Questo ovviamente sarebbe un surplus, non è che dovrebbe averlo per forza come requisito, ma tant'è che se ci fosse...
Alcuni miei lavori
http://darkhawkms.blogspot.com/

Tutorial per stampi con silicone e maizena
https://www.youtube.com/watch?v=nzJcTHmtE9g


Torna a “Sezione Kickstarter, Indiegogo ecc...”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite